"Grešni odnosi" (I rapporti colpevoli) di Fulvio Tomizza

La traduzione croata del romanzo I rapporti colpevoli (Grešni odnosi) di Fulvio Tomizza, presentata al 19. Forum Tomizza a Umago, 18 maggio 2016. La traduzione croata è opera della traduttrice Lorena Monica Kmet di Buie, mentre la redazione del testo e la postfazione sono della professoressa di italianistica Sanja Roić di Zagabria. La pubblicazione della traduzione, edita dalla Biblioteca civica Umago, è stata finanziata dalla Città di Umago e dalla Regione Istriana. Dalla postfazione di Sanja Roić: "I rapporti colpevoli di Fulvio Tomizza riassumono tutti i suoi precedenti romanzi. I loro modelli vengono ripresi e in un nuovo modo intrecciati e poi presentati come vere imprese di lettura per i suoi lettori. La mancata lettura di questo romanzo ha come risultato la totale incomprensione dell'opus tomizziano. Questa è la storia della vita di un ragazzo, giovanotto, uomo maturo, padre, suocero, nipote alla ricerca di un (irraggiungibile) equilibrio famigliare! E qui che ha origine il senso di colpa e la consapevolezza di come sia difficile ripacificare le diversità famigliari, che con il passare del tempo causano la nascita di un impulso autodistruttivo. L’autore e il protagonista si sdoppiano; anche se il protagonista viene a mancare all’inizio del romanzo, l’atto della scrittura e la forza del pensiero in fine salvano l’autore."