"La città di Miriam" di Fulvio Tomizza

Al 17° Forum Tomizza, venerdì, 20 maggio alle ore 18.00, al Caffè Circolo a Umago si terrà la presentazione della traduzione in croato del romanzo La città di Miriam (Miriamin grad) di Fulvio Tomizza. Il romanzo è stato tradotto in croato da Lorena Monica Kmet di Buie, con la prefazione e la redazione della dott.ssa Sanja Roić, italianista di Zagabria. Il libro è stato pubblicato dalla Biblioteca civica Umago, grazie al supporto finanziario della Città di Umago e della Regione Istriana. Dall'introduzione di Sanja Roić: "La città di Miriam, primo romanzo triestino di Tomizza rappresenta l'inizio della sua seconda fase creativa in cui ha scritto i romanzi Dove tornare del 1974 e quelli scritti in seguito quali L'amicizia, Gli sposi di via Rossetti, Franziska, La visitatrice. Nonostante le trame di questi romanzi siano ambientate in diversi periodi storici, tutte si svolgono a Trieste, dove Tomizza, da quando aveva venti anni, visse e vi scrisse le sue opere. Comunque non rinnegò mai le sue origini istriane e il paese natio. La severa critica letteraria italiana degli anni '70 lodò immediatamente il nuovo romanzo, lo accolse come un sincero dono e lo proclamò il miglior romanzo di Tomizza, notando che la città di Trieste, come luogo di compensazione esistenziale di due giovani soli, insicuri e impauriti, è la cornice del loro rispettivo scegliersi e della loro duratura e profonda unione." Il romanzo verrà presentato dalla traduttrice Lorena Monica Kmet e dall'autrice della prefazione Sanja Roić. Benvenuti!